Pesche al vino in Oneglass

pesche al vino

Con le temperature che salgono e i termometri che ormai schizzano verso l'alto, abbiamo voglia di mangiare cibi freschi e dissetanti, non parliamo della voglia di cucinare che chiaramente sparisce insieme alla fame. Mentre in questo primo weekend di luglio voi sarete già tutti belli spaparanzati in spiaggia e io a casa, mi è venuto in mente che è un pochino che manco dai nostri incontri semifestivi in cui si parla di drinks ed era ora di rimediare. Il colore di quello che beviamo secondo me è legato alla stagione in cui ci troviamo, mentre in inverno prediligiamo colori più forti e scuri in estate la mia scelta ricade su quel qualcosa che anche al primo colpo d'occhio ci trasmetta freschezza. Questa è la ragione per cui di solito per le mie pesche al vino preferisco usare vino bianco. Un bianco che sia di buona qualità e ricco di aromi è quello che fa al caso nostro:

PESCHE AL VINO

200 ml di vermentino (2 confezioni oneglass)
1 pesca noce soda bio
poco zucchero

Tagliare la pesca a spicchi condirla con dello zucchero e mescolare bene. Prendere il vino fresco di frigorifero e versatelo sulla pesca per coprirla tutta. Lasciate riposare in frigorifero qualche ora prima di servire. C'è chi ci aggiunge anche la cannella ma secondo me con un vino profumato e aromatico come il vermentino non necessiterebbe nemmeno dell'aggiunta di zucchero.
Bagnare il bordo del bicchiere con acqua brinarlo con dello zucchero semolato e riempire i bicchieri con le pesche al vino.
Servire come chiudi pasto nelle calde sere d'estate.

L'idea di Oneglass l'ho trovata subito molto simpatica. Mi sono già vista pronta per il mio picnic senza dover portare dietro pesanti bottiglie in vetro per poi sprecane mezza. Si può scegliere il vino che preferite tuffarlo nella borsetta ed è pronto per "stapparlo" o "strapparlo" in riva al mare e gustarsi ancora di più un romantico tramonto... Proprio a proposito di weekend!

oneglass

19 commenti:

Babs ha detto...

Oh bella! mi è arrivata ieri la mail che confermava l'arrivo del tasting. Ma leggendoti mi sa che è già un successo! ciao elisa, buon we!

ViaggiandoMangiando ha detto...

come sono diventate improvvisamente chic le pesche col vino che mi faceva a fine pasto mio nonno da piccola........ ma niente zucchero e cannella, solo del buon vino rosso ghiacciato sulle mie pesche! che nostalgia....

Laura ha detto...

Chissa che buone...io le è sempre e solo fatte col moscato o col porto...da provare!

Oneglass ha detto...

Che idea cool per il nostro Vermentino!

Ma quand'è che ci fai partecipare a un tasting panel per queste pesche al vino? :P

Ciao e grazie
Alessandro (Oneglass)

raffy ha detto...

che delizia...mi piace! la segno, voglio proporla al mio ragazzo prossimamente! bravissima, ottima idea

Luciana ha detto...

Che bella idea!!! fresca e profumata!!! mi ci voleva proprio una ricetta così!!! bacioni cara...e buon fine settimana!!!

Max ha detto...

A casa ho giusto delle pesche a ciambella e una boccia di champagne. Quasi quasi mi faccio un bellini per aperitivo e pesche spumeggianti per dessert.
Fichissimi questi oneglass, devo provarli.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

le pesche al vino mi ricordano subito l'estate...nn bevo molto vino ma quante scorpacciate di pesche al vino che mi sono fatta!!!la tua presentazione pero è davvero chicchissima e la scelta del vino è davvero azzeccata!!baci imma

Simo ha detto...

Non conoscevo gli oneglass, che bella idea!
E le pesche al vino...mi ricordano la mia mami, le fa spessissimo in estate!!!!

Anonimo ha detto...

L'aggiornamento del blogroll segnala il tuo post "19 ore fa"... Non male come ritardo il mio, eh?! ;) Spero mi perdonerai...
Volevo passare a tutti i costi a dirti ciao e a mandarti un bacio!
Buona domenica tesoro,
Carolina

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

so che con te si va sempre sul sicuro! da come l'hai descritta questa pesca al vino potrei azzardarmi anche io che sono astemia (via, forse dovrei rivedere questa etichetta in 'pevo poco')!
Buona domenica freschissima se possibile! baci

manuela e silvia ha detto...

Ciao! eh si, c'è tanta voglia di cibi freschi e dissetanti..ma anche l'originalità non guasta!
splendida la tua idea, se poi il vino è proprio così buono...è tutta da provare!!
bacioni

Lisa ha detto...

Ma dove le trovi tutte queste novita? bravissima queste pesche sono super invitanti!
baci lisa

meggY ha detto...

Giorno bella, che delizia queste pesche al vino!Fresche da frigo e super aromatizzate dal Vermentino, gnammy che bontà!Non preoccuparti, anche io sono a casa, e la spiaggia dovrà aspettarmi ancora per un bel po'!buona settimana baci

Kiss Kiss Anna ha detto...

Le pesche al vino sono la mia passione....allora cin cin...mille baci, Anna.

Onde99 ha detto...

Sai che le pesche al vino sono in assoluto la prima cosa che ho cucinato da bambina, quando mi regalarono il Manuale di Nonna Papera? Eravamo in campeggio e, come puoi immaginare, non mi potevo mettere a infornare dolci o altro... l'unica ricetta fattibile erano le pesche al vino (rosso per me), che passavo ai miei genitori, seduti al tavolino fuori della roulotte, attraverso la vasistas che si apriva davanti ai fornelli, proprio come i venditori di lampredotto!!!

Zia Elle ha detto...

Tu mi leggi nel pensiero!! Ho mangiato pesche al vino tutto il week end e ho pensato: strano che non le trovo ancora in giro per i blog.........
detto-fatto!! Stamattina accendo ed eccole lì!!!!!!
Ottime, inutile dirlo, io le adoro!!!!!!

Claudia ha detto...

Eh si che l'estate è scoppiata tutta assieme.... Ottime le pesce col vino.. smackk e buon inizio settimana :-D

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

sai da me le pesce nel vino si mettono nella brocca con il vino, dall'inizio del pranzo o cena e si gustano quando si è terminato di mangiare, ma senza zucchero o cannella
sono buonissime
kiss
Pina