Ma una bella bistecca? :)

Capita... Bè si!
Capita che degli amici stufi di vedere piattini da femminucce e abbinamenti delicati chiedano: "ma una bistecca si può avere?"
Allora ok! Che bistecca sia per oggi!
Sapete è il caso di aprire un capitolo serio in questo blog: LA CUCINA CHE PIACE AGLI UOMINI. Quali sono le ricette migliori per prendere un uomo per la gola? Magari noi sbagliamo tutto! Magari cerchiamo l'abbinamento più raffinato il prodotto più introvabile e loro invece? Vogliono proprio l'amatriciana! Cavolo e se stessi sbagliando tutto io?
PANICO PANICO!
Se esistono "libri di cucina x uomini che vogliono far colpo sulle donne" io voglio anche la versione femminile per donne single che vogliono far colpo! :))
So che la maggior parte di voi sono felicemente sposate e fidanzate quindi i consigli da parte vostra sono ben accetti, ma apprezzo anche quelli dei miei amici che ammettono con sincerità cosa amano trovarsi davanti e che non si sentono costretti a mangiare tortini di riso venere pesche e arance, solo per farmi piacere! :))
Paride, a te che il gazpacho con i cetrioli proprio non ti sconfinfera... Come la vedi così la bistecca?

ROTOLINI DI VITELLA CON ZUCCHINE, CAROTE E PROSCIUTTO DI PRAGA

200 gr di bistecche vitella
2 zucchine piccole
1 carota
2 fette di prosciutto di Praga.
olio evo
sale
pepe
menta piperita
origano
1 bicchiere di vino bianco

Con un batticarne schiacciare e allargare bene le bistecche, salare pepare e metterre un filo l'olio.
Grigliare le zucchine e le carote in una padella antiaderente senza olio, solo per renderle tenere non abbrustolirle troppo. Disporle in due piatti condirle con olio e sale, sulle zucchine l'immancabile menta, sulle carote aggiungere un pò di origano.
Disporre sulla bistecca ben allargata uno strato di zucchine, uno strato di carote e il prosciutto di Praga. Adesso arrotolare bene stretto il tutto e con l'aiuto di uno spago arrotolare il tutto come un arrosto. Cuocere il padella con l'olio girando spesso la carne la ogni lato, aggiungendo sale e pepe e sfumando con del vino bianco. Saranno necessari almeno 15 minuti.
Con questa ricetta partecipo alla racconta di Lady Cocca: L'insolita fettina:

32 commenti:

NIGHTFAIRY ha detto...

E' troppo bella servita così!me la segno subito!Bravissima!

manu e silvia ha detto...

Ciao! hai proprio ragione: noi stiamo lìa preparare piattini leggeri e raffinati..quando a volte loro preferirebbero un semplicissimo piatto di pasta ed una bistecca!
qui però hai accontentato tutti: la carne c'è..le verdure pure..e la presentazione...raffinata!
un bacione

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Night: grazie detto da te che sei la regina delle belle presentazioni è un complimentissimo!

@ Manu e silvia: AHAHAAH! E' vero allora non capita solo a me! Grazie ragazze...

lenny ha detto...

La stragrande maggioranza degli uomini ama il classico ed i sapori rassicuranti: se apri una rubrica a d hoc, sarò la tua fan più accanita :))

dolci a ...gogo!!! ha detto...

elisa è proprio cosi,vuoi prendere un uomo per la gola niente raffinatezze anzi carne alla brace,pesce e poi i soliti cannelloni paste al forno insomma loro sono abituati alla cucina di mammà che sicuremente come nella maggior parte dei casi cucina in modo classico quindi certe finezze nn le capiscono per cui è inutili scervellarsi...a volte chiedo a mio marito che primo preparare e lui sai che mi chiede sepesso:spaghetti aglio e olio..:-)...noi donne invece amiamo piatti che si facciano mangiare anche con gli occhi tipo questa bistecca servita cosi splendidamente...bacioni imma

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Lenny: Ok cara! Infatti... sonon d'accordo!

@ Imma: Ciao Bella! Ecco la voce dell'esperienza... E' vero sicuramente sono abituati ai ragout delle mamme e i vari comfort food che li fanno sentire sazi! :) Mi hai fatto sorridere raccontandomi di tuo marito!

Onde99 ha detto...

Uhmmm, uhmmm, fammi pensare... secondo me dipende dall'uomo: il mio sarebbe lieto di mangiare pasta col ragù, ma non quello bolognese, quello irpino della sua mamma, col sugo lento e acquoso e il macinato semilessate nel suddetto liquido. Di secondo salsicce e patate e per dessert un pan di spagna bagnato nel latte, farcito con crema di cioccolato al latte e coperto di fragole e panna montata. In effetti, non so perché mi dia tanta pena a preparare scodelline di saint jacques con fonduta di lardo di Arnad e capperi di Pantelleria e mousse di ricotta caprina con coulis di lamponi alla violetta, ma c'è da dire che non è stato in cucina che l'ho conquistato... ma dalla scrivania dell'ufficio!!! (Che stavi pensando???). Comunque queste bistecchine sono proprio teatrali, la presentazione è molto bella (io, però, continuo a preferire i tortini di quinoa integrale con cocco, gamberi e salsa di lampascioni al profumo di finocchietto!)

BARBARA ha detto...

Davvero uno splendido modo di presentara la solita fettina!
Bravissima!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Onde: TROPPO FORTE! Mi hai fatto morire dal ridere. Sei mitica!

@ barbara: Grazie del complimento e della visita, passo da te!

Carolina ha detto...

Buongiorno Bella!
Anche a me tempo fa è successa la stessa cosa. Mio cugino mi ha mandato una e-mail intitolata "ma quando si mangia roba italiana?". Ora, devi sapere che nel suo linguaggio "roba italiana" sta per cose come lasagne, pappardelle al sugo di cinghiale, bistecche grosse come comodini,e via dicendo...
È vero gli uomini vogliono i piatti tradizionali e "semplici" e non quelle cosine graziose e piene di ingredienti strambi e improbabili che prepariamo noi... Ah, ci vuole pazienza!
Io, con Matteo, ho risolto il problema alla radice tanto lui non mangia niente comunque...
Bellissima l'idea di presentarla così, mi piace da morire.
Un bacio grande!

The happy housewife ha detto...

Ah guarda, dopo 6 anni di fidanzamento e migliaia di piatti elaborati, presentati il meglio possibile, ricerche di spezie inimmaginabili ecc ecc il mio fantastico fidanzato mi dice "Eh ma non potremmo mangiare la pasta un pò più spesso?". Quindi secondo o trovi l'uomo gourmet che apprezza cose nuove o vai di amatriciana e bistecca ai ferri con patatione fritte e hai già risolto! Se poi per dolce gli fai anche un tiramisù è il massimo!! Comunque bellissima la tua carnina!!

Micaela ha detto...

buonissima questa ricetta, me la segno! un bacione

lelli ha detto...

Ahhh beh se trovi il mauale come capire gli uomini ti prego fammelo avere !!!!!!
Comunque l'idea di una fettina in questa maniera alternativa mi piace tantissimo !!!!!!!
Nessun uomo potrebbe criticare un piatto del genere ù
Brava

Lady Cocca ha detto...

Grazie grazie grazie per aver partecipato...ciaoooo

Claudia ha detto...

Magari esistesse un manuale del genere!!!! se lo trovi fammi un fischio!!!! Ottimi st'involtini.. sfiziosetti proprio .-))) un bacione...

Gio ha detto...

Sììì! Parli anche del mio uomo: ingegnere e calabrese, un'accoppiata culinariamente tremenda. Hai voglia a mettere curry, cumino, agrodolci.. lui vuole bistecche, salumi, "pipi e patati"... :( proverò con questa bellissima ricetta, magari funziona :)

Saretta ha detto...

Qui scatterebbe l'applauso del mio fidanzato...E mi sa che la furbata te la copio!Davvero bella e gustosa!
bacione

Betty ha detto...

bella ricetta, mi poace questa versione chic della fettina, complimenti per la fantasia.
sai io non credo che ci sia una "regola" in assoluto per quanto riguarda i gusti degli uomini... dipende chi ci capita in sorte :D certo la fettina mette un po' daccordo tutti esi va sul sicuro, ma c'è anche chi gradisce la cucina raffinata o sofisticata, io faccio sempre a gusto mio, se ti piace è bene se no ci son sempre i ristoranti!!! ;-PP

Emiliano Parrinello ha detto...

Ciao!
Questa si che è cosa gradita, uno spettacolo per gli occhi e per il palato! Bravissima!
Ovviamente saprai che non sarò mai in grado di preparare un piatto di cotale fattezza però spero ci sia occasione per gustarlo!
Ovviamente grazie per il pensiero sei stata molto carina ;-)

PS. Onde99 mi hai fatto fare due belle risate davanti a tanti turisti ;-)

mino ha detto...

AHAHAHHAHAHAHAH !!!!
CON QUESTO ACCONTENTI OGNI PALATO !!!

GUARDA CHE IL RISO VENERE CON ARANCE E PESCHE NON E' POI COSI' MALE, CERTO NON E' PRORPIO QUELLO CHE GLI UOMINI VORREBBERO OGNI GIORNO.... PERO' E' NOTEVOLE!!

ATTENZIONE CHE ER PARIDE SA ESSERE MOLTO RAFFINATO E QUESTA BISTECCA GLI SI ADDICE MOLTO...

Arietta ha detto...

ahahaahah, mi hai fatto davvero morire dal ridere...mi ci sono rivista! L'uomo, a meno che non sia chef o eccetto rari casi, è un po' meno ricercato nel cibo di noi donne ;) Noi guardiamo all'accostamento insolito e raffinato, alla presentazione carina; per loro il massimo è schizzare olio sulla tovaglia tirando su rumorosamente du' spaghi aglio e olio :P (esempio banale, dato che il mio moroso me li ha chiesti due giorni fa mentre io ero in tutt'altre faccende affacendata. Ovviamente NON glieli ho fatti dato che avevo già preparato altro :-P).
Credo che questo piatto che hai realizzato metta d'accordo tutti ;-))) Un bacio!

Federica ha detto...

ma che presentazione..oltre che buona!!

kristel ha detto...

Io ho capito che al mio uomo piatti tipo: sushi, orzo, kamut e cose troppo "dietetiche o tipo per femmine" non li piacciono. Lui preferisce la pizza, la carne, la pasta, isomma quelle cose un po' più rudi. Pero' ogni tanto per farmi contenta mi porta dal giapponese e si mangia le insalatine dietetiche che propongo. Questo piatto, secondo me, accontenta sia gli uomini che noi donne. Baci!!

Daphne ha detto...

Io la vedo che è troppo buona! Sai che proprio oggi ci pensavo, ultimamente non faccio che fare lievitati e dolci, forse qualche insalata ma nulla di più.
Ok che fa caldo però!
Per quanto riguarda i maschietti,essì..loro preferiscono i piatti legati alla tradizione secondo me,i piatti che non vanno tanto per il sottile,le cose saporite, piccanti e...le olive! O_o
..emmh, parlo per esperienza personale..uahahah.
^_^
Però se a questo ci aggiungi una bella presentazione come la tua sono sicura che non la rifiutano mai ^_*

Anonimo ha detto...

Secondo me è bello alternare una cucina raffinata e una più "ignorante" che va sempre bene..l'ingrediente più importante però è la passione con cui si cucina e il piacere di stare a tavola..che bello quando le donne hanno il gusto del cibo e non ingurgitano solo tenere insalatine!
Ciao
Roberto

dada ha detto...

Come ti capisco sulle richieste altrui ;-). Questa bistecca mi dà una voglia, perfetta da mangiare fuori nelle fresche sere d'estate!

paola ha detto...

magnifica e particolare! brava Elisa!!!

pagnottella ha detto...

Questi rotoli, hanno un aspetto molto fine e femminile, con un gusto rustico e maschile...
Vanno benissimo!!! :-)))

mika ha detto...

Ed io che pensavo fosse soltanto l'uomo sardo quello stramega affezionato alle ricette classiche della mamma...

Pupina ha detto...

Per quanto mi riguarda in effetti al mio lui basterebbero bistecche col un filo d'olio e un buon pizzico di sale, patate fritte (o purè, quand'è in vena di sperimentare ;)) e potrei farlo felice per sempre!
Ma se fosse così facile che gusto ci sarebbe? :)

Aiuolik ha detto...

Beh...direi che dipende da uomo a uomo. In generale di certo "una bella bistecca" è sempre gradita, però poi sai lì dipende dai gusti, dalla stagione...io saprei cosa cucinare per molti dei miei amici maschi ma onestamente non credo di avere consigli generici, diciamo che per ognuno di loro potrei fare un piatto diverso :-)

lauresophie ha detto...

che profumo et dolcezza la mattina O alla merenda (o anche tutta la giornata)