Purea di fragole allo champagne


C'era una volta F. Girardet chef nell'arcinoto ristorante dell' Hotel de Ville Crissier in Svizzera, ora passato di mano al suo successore P.Rochat che da il nome al ristorante. Si dice che lui abbia inventato "la prima grande cucina creatina"; Girardet è anche il titolo del libro che è uscito ormai qualche settimana fa in edicola, con la racconta che sto facendo di cui vi avevo parlato già qui.
Insomma tutto questo preambolo per arrivare al dunque e dire: chi viene con me a provare questo ristorante??? :)))
No scherzo! Tutto questo per dire che ho provato a realizzare una sua ricetta, anche se alla fine l'ho del tutto snaturata da quello che era in origine... :) Va bè dai! Posso dire che che ho tratto ispirazione... Dunque nell'originale c'erano le fragline di bosco io ho preso dal mio fruttivendolo delle fragole (vere! Non quelle cariche di pesticidi) fragole che a vederle erano proprio bruttine e piccoline. Certo nulla a che vedere sicuramente con quelle di bosco della ricetta ma ho voluto provare lo stesso! Buon risultato!

PUREA DI FRAGOLE ALLO CHAMPAGNE

250 gr di fragole
1 dl di Champagne (io avevo aperto un Moët & Chandon)
5o gr di zucchero
succo di mezzo limone
foglie di menta
Zucchero per brinare i bicchieri

Tagliare, pulire e lavare le fragole. Metterne da parte la metà e il resto frullarlo con lo zucchero e il succo di limone unire lo champagne e se necessario (dipende da quanto sono agre le fragole) aggiungere un altro pò di zucchero. Con questo succo condire le altre fragole. Inumidire leggermente il bordo del bicchiere con il succo di limone quindi passarlo nello zucchero. Guarnire con una fogliolina di menta

25 commenti:

Carolina ha detto...

Il mio fidanzato è svizzero, per cui io verrei volentieri...
Solo il nome di questa tua ricetta suscita in me un gran fascino. E non oso pensare il primo assaggio...
Un'ottima idea per riuscire a farmi svegliare dal torpore che mi avvolge stamani (sarà l'ora legale?)!
Buona settimana carissima!

katty ha detto...

che belle fragoline!! le ho giuste giuste in frigo e posso provare!! ciao e buona settimana!!!

paola ha detto...

finalmente fragole!!! il rosso è un colore energetico e le fragole sono delle piccole delizie!!
buona settimana

NIGHTFAIRY ha detto...

mmm..che buono!

Vale ha detto...

che idea raffinata!!le fragole si prestano benissimo a tante preparazioni golose e sofisticate,preparate cosi devono essere divine!

Lady Cocca ha detto...

Ecco che si iniziano a vedere le fragole...era ora...la tua ricettina è una delizia....buon lunedì lady

manu e silvia ha detto...

Wow..ma che ricetta scicchettosa!! fragole e champagne...fà molto aperitivo romantico...
un bacione

Saretta ha detto...

Ma che sciura che sei!!!!;)
Avere aperto un bel Moet non è da tutti!
DEliziosa, per chi adora il Rossini no?
Bacione

Lo ha detto...

eheh anche io sono alla ricerca di fragole vere...e che desiderio di un gusto fresco e nuovo! un bacione

Juls ha detto...

che dolce!! (mi riferisco al tuo commento..) sai che mia sorella mi chiama julsettina? eh eh
Qui la primavera è nell'aria! pensa che anche io ieri ho fatto una specie di purea di fragole come salsina per il cheesecake giapponese che ho fatto, ed abbiamo bevuto (hanno, io l'ho solo assaggiato) bevuto il tuo stesso champagne!
una domenica con lo stesso gusto!
un abbraccio e buona giornata!

Mary ha detto...

fantastico le fragole allo champange molto chic!

LaFRA ha detto...

Che bella idea! Un modo diverso per mangiare le fragole e per finire un pasto con un dessert gustoso e leggero! Brava!
Fra

Laura ha detto...

Ah guarda che da casa mia ci metto meno a andare in svizzera che ad andare dai miei dall'altra parte di Milano quindi...presente!!! Belle le fragole, le faccio anch'io stasera ma solo una semplice macadonia col gelato :) (per gli ospiti...io le annuserò...)

Micaela ha detto...

buonee! ultimamente le fragole sono d'obbligo la domenica! questa riceta non me la faccio scappare!

Aiuolik ha detto...

Bello l'abbinamento champagne-fragole raffinato e buonissimo!

Ciaoo,
Aiuolik

Maya ha detto...

Anche io non ero mai passata sul tuo blog.... ma adesso rimedierò... ho già addocchiato quello yogurt qua sotto..... mmmmmmm! a presto

Lisa ha detto...

appena arriva un pò di caldino le faccio subito, brava Eli!!!!!!

La cuisine di Anna Paola ha detto...

Ciao, è una bella idea, io adoro le fragole e a mio marito non piace lo champagne (gli viene regolarmente regalato a Natale e che regolarmente giro ai miei amici ma una bottiglia dovrei avercela ancora).
Sicuramente proverò se al limite a lui non piace mi sacrificherò.
saluti
Paola

Onde99 ha detto...

Vedo a giro un sacco di ricette con le fragole... ma... è davvero già stagione? Però una coppa di fragole e champagne, alla Pretty Woman ci starebbe bene!

Nicole ha detto...

ahia ahia ahi qui spunta la vena alcolista e questa ricetta finisce dritta nel pranzo con gli amici pre-Pasqua!! Un po come le pesche con lo spumante secco,la prima volta che le ho assaggiate ho rischiato di rimanere attaccata alla zuppiera!! Sperimento il prima possibile!!!Baci Buona giornata

Pupina ha detto...
Questo commento è stato eliminato dall'autore.
Pupina ha detto...

Capita anche a me di preparare le fragole così, ovviamente una tantum. Sono davvero squisite.
Sarà perchè anche io ho geni svizzeri? :)))

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ottimo per una cenetta a due!!!

Kitty's Kitchen ha detto...

Ragazze quanto ho rosicato avevo scritto a tutti i ringraziamenti e un commentino e poi è andata via la connessione e non sono riuscita a postarlo!
KE NERVI!
Volevo cmq ringraziarvi tutte per i commenti e dirvi che non mi aspettavo di trovare tante di voi disponibili ad andare in svizzera per provare il ristorante di P. Rochet! Chi lo sa magari un giorno lo faremo!

@ Carolina: Ripresa dall'ora legale oggi?

A che dice che questa ricetta ricorda il rossini gli do ragione! In effetti è una via di mezzo tra un dessert e il mitico cocktail!
Concordo è un pò chicettosa lo champagne era aperto perchè abbiamo festeggiato il compleanno dimia nonna 86 anni!!! Quindi era per quell'occasione non ho una bottiglia di moet chandon in frigo tutti i giorni è chiaro! EHEHEH! Magari si potesse!

@ Onde: Il fruttivendolo mi ha detto che le fragole sono italiane e sono una primizia ma pur sempre distagione! ORa non so se è vero... O l'ha detto solo per vendermele! :)

Solidea ha detto...

Cara...questa ricetta è anche molto..."sexi"? Si può dire...fragole e champagne un must per un incontro galante!!!