Pane bianco alla menta

Pane bianco alla menta

Non so se capita anche a voi, sfogliare le riviste di cucina ed essere ammaliati da una bellissima foto e solamente dal titolo immaginare come poterla fare, senza nemmeno leggere la ricetta, senza nemmeno dargli una chance a quella povera ricettina lì stampata. E' il caso di dire che si è presi dall'ispirazione, oppure semplicemente si è partiti per la tangente del "come sarebbe se...", che si perde interesse in quello che è effettivamente. Mai capitato?
La rivista in questione è quella che cito più volentieri, la ricetta in questione è quella di un lievitato adatto all'estate che, tra l'altro, trova quasi un "parente" tra le pagine di questo blog la versione alla liquirizia. Sto parlando di un pane bianco salato, morbido, cotto nello steso stampo del plum cake e arricchito con tante foglioline di menta (chiaramente cresciuta nel mio giardino con tanto affetto!). Poi venitemi a dire che in cucina la componente sentimentale è acqua TZE!
Nella versione originale questo pane prevede l'utilizzo di zucchero (quanto non si sa!) molta più menta, ma vi assicuro che il quantitativo indicato è più che sufficiente per aromatizzare quanto basta.
Quindi passerei alla ricetta, anzi no, prima qualche consiglio per l'utilizzo: provate a farvi un semplicissimo panino con due fette di questo pane, stofinato d'aglio, un generoso strato di formaggio bianco cremoso qualche fettina di cetriolo, un filo d'olio e sale: ricorda nulla??
Sì è lui il panino allo tzatziki! :))
Non lo vedete adatto a questa sera per guardarsi la partita sul divano?


PANE BIANCO ALLA MENTA

200 gr di farina manitoba
100 gr di farina 00
12 gr di lievito di birra
150 gr di acqua (all'incirca)
20 gr di foglie di menta piperita
1 cucchiaino di malto
1 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di olio evo


La sera prima:
sciogliere 6 gr di lievito in 50 gr di acqua mescolare il lievito a 100 gr di farina. Impastare bene coprire con una pellicola trasparente e lasciare il frigorifero tutta la notte.
La mattina seguente:
sciogliere gli altri 6 gr di lievito in poca acqua, impastare con la manitoba, aggiungendo acqua quanto basta. Lasciar riposare questo impasto per circa un ora a temperatura ambiente, in modo che il lievito si attivi.
A questo punto impastare insieme i due impasti lievitati aggiungendo malto, olio, sale e la foglioline di menta tritate fini, al coltello in modo che non diventino nere.
Lasciar lievitare fino al raddoppio. Quattro ore circa.
Spostare il pane dentro uno stampo da plum cake, impastandolo un poco e taliando la superficie con un coltello affilato e aspettare ancora un ora prima di cuocerlo a 200 gradi per 30 minuti in forno preriscaldato.

34 commenti:

fiOrdivanilla ha detto...

Direi che meglio della menta, ora come ora, non c'è niente di meglio per aromatizzare il pane! di stagione, dal sapore fresco, inebriante.. e in due sole righe, anzi, in poche parole, hai suggerito un abbiamento a mio parere azzeccatissimo: formaggio bianco cremoso e qualche fettina di cetriolo. Mi sembra quasi di sentire il profumo dello tzatzichi in versione ultra leggera e senza aglio :)
buonissimo ..!

Federica ha detto...

Delicatissimo, fresco e profumato...mi piace l'idea di questo pane! sarà che è ora di colazione ma io lo sto immaginando con un bello strato di confettura di fragole :D
Un bacio cara, buona giornata

raffy ha detto...

è bellissimo, chissà che ottimo sapore... bravissima! segno subito la ricetta!!!un abbraccio

Carolina ha detto...

Buongiorno stella cara!
Passato un buon fine settimana?
Uh, se mi è capitato! Neanche ti immagini quanto... ;)
Trovo proprio bello il tuo pane. E chissà che buon profumo...
Ti auguro una buona settimana!

Max ha detto...

Buono e profumato...anche venuto bene, brava. ciao.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ideale in questo periodo elisa sopartutto profumatisssimo!!!l'aspetto è proprio invitante!!baci imma

luby ha detto...

carino e profumatissimo questo pane!
brava!

manuela e silvia ha detto...

Perfetto questo bel pane, dal sapore fresco e nuovo!! a sialvi apeiace moltississimo...lei è un pò menta dipendente ;)
bacioni

Kiss Kiss Anna ha detto...

Voi con questo pane , fate miracoli.....Mille baci, Anna.

Tania ha detto...

Buongiorno! In pratica avrebbe dovuto essere un pane dolce chissà quanto, ma secondo me è più buono in versione salata, credo che così si apprezzi di più il profumo della menta perciò brava!!!

Lefrancbuveur ha detto...

proprio brava....

Ambra ha detto...

Un pane...estivo...se può esistere come categoria!!!Ci farei dei bei panini per un pic nic!!!Brava tesoro!!

Juls @ Juls' Kitchen ha detto...

Panino alla tzaziki, credo che potrebbe diventare un must dell'estate, Elisa è geniale!!!!
Buonissima settimana, fresca come una foglia di menta, coccolosa come una fetta di pane appena sfornata e stuzzicante come una ciotolina di tzaziki!
baci

marifra79 ha detto...

Oh Elisa... che pane favoloso! Mi sembra di sentirne il profumo!
Un abbracio

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

un pane favoloso e particolare, in questo periodo è perfetto
un bacione
Pina

Claudia ha detto...

Molto ma molto particolare!! bacioni e buon lunedì :-D

Micaela ha detto...

la foto è stupenda... che spettacolo!!! il pane dev'essere buonissimo... devo provarlo visto che ho un cespuglio enorme di menta! un bacione.

Blueberry ha detto...

Elisa che bello, bellissima la foto e l'idea di abbinarci la menta è geniale! ;-)

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

mi mette curiosità qst pane alla menta... sicuramente da provare..
ciao da lia

Cey ha detto...

Lo vedo proprio benone per la partita =)

Federica ha detto...

wow che meraviglia!!!molto interessante!!!complimenti!!

Mirtilla ha detto...

Molto interessante questa ricetta e sicuramente un pane buonissimo, morbido e sofficie come piace a me. Il fatto che sia fatto con la menta lo rende ancora più estivo e con dello Tzaziki spalmato sopra direi ke è...semplicemnte ottimo!!! Purtroppo io a casa non ho le piantine di menta, ma spero che quelle acquistate al supermercato profumino questo pane a sufficienza, perchè mi piacerebbe molto proporlo per una cena con gli amici...posso rubarti la ricetta?! ;-) Complimenti ancora...e complimenti per questo bellissimo blog!

Simo ha detto...

Mi incuriosisce tantissimo...tanto più che qua da me c'è in giardino una vera e propria piantagione di menta, eheheh!
Grazie per l'idea, buon inizio settimana!

Betty ha detto...

ma che bella quella forma a funghetto e poi un pane alla menta è formidabile come ricetta!
bravissima.
buona settimana.

carlotta ha detto...

che titolo, ispira tantissimo! beh direi che la tua foto non ha niente di meno di quella del libro! brava! bacio

Saretta ha detto...

e se mi materializassi a veder la partita da te?Per me senz'aglio la fettina ;)
Pane spettacolare!

Marta ha detto...

curioso questo pane, da provare!

rebecca ha detto...

bellissimo ,con questa forma a funghetto! bella lievitazione,le foto stupende come al solito!
ciao Reby

katty ha detto...

ottimo il sapore della menta nel pane da provare!!!! baci!

Jas ha detto...

Ooh, io la menta la mettere dappertutto! Questo lo provo di sicuro venerdì quando faccio il pane!! Brava Elisa!!

ilcucchiaiodoro ha detto...

Un pane aromatizzato alla menta non l'ho mai provato,ma visto che l'adoro non mi resta che provare! Grazie

terry ha detto...

La menta nel pane, che idea profumata ed invitante!!! con tutta la menta che mi cresce questa è un ottima idea per usarla...potrà mica bermi litri di mojito ;)

Michelangelo ha detto...

grande! ora so cosa fare con la mia mentuccia che sta invadendo il teerrazzo! :))))

paolo ha detto...

bello ottima idea