Panini alla liquirizia

Panini alla liquirizia

Ero con Eva, sulle scalette esterne dei padiglioni del photshow, qualche tempo fa ormai... e si parlava di cucina, foto e ingredienti, d'altronde chi è foodblogger inside alla fine diventa un pò montematico. In particolare parlavo della liquirizia pura Leone, che guardacaso è arrivata come regalino da Torino insieme a un regalo ancora più grande forse, l'amicizia di Giada di fior di latte (Grazie ancora del pensiero!)
Mentre si discuteva di risotti e chiaramente di lievitati (un'appassionata come lei di lieviti e cactus!!), mi ha dato questa bellissima idea per fare il pane e io ho fatto subito un primo tentativo utilizzando il metodo della biga come per questa ciambella.
Se vi state chiedendo cosa abbinare ai vostri panini alla liquirizia, il mio consiglio sono formaggi cremosi e delicati oppure tutti le composte dolci di frutta, vanno benissimo anche per la carne in particolare l'agnello. Ad ogni modo il gusto di liquirizia non è poi così preponderante, usando queste dosi il pane risulterà solo profumato di liquirizia.

PANINI ALLA LIQUIRIZIA

200 gr di pasta lievitata
150 gr di farina manitoba
70 gr di acqua ( più o meno, q.b.)
1 cucchiaio di malto d'orzo
1 pizzico di sale
2 cucchiaini di polvere di liquirizia pura + quella per spolverare i panini

Predete la vostra biga dal frigo lasciatela a temperatura ambiente per mezz'ora. Disponete la farina su una spianatoria o una planetaria aggiungete la pasta lievitata a pezzi e aggiungete acqua tiepida mescolando, fino ad ottenere un impasta omogeneo e asciutto. Serviranno 70/100 gr di acqua all'incirca.
Aggiungere il malto il sale e i due cucchiai di liquirizia in polvere.
Se avete come me dei troncheti, potete tranquillamente frullarli per ottenere la giusta consistenza.
Lasciar lievitare l'impato fino al raddoppio (da due a 5 ore dipende da quanto è attiva la vostra biga). Trascorso tale tempo impastare di nuovo il pane dargli la forma desiderata, panini, con questo impasto ne verranno 3 o 4 oppure formare un filoncino. Adagiare i panini sulla teglia del forno coperta di carta, spolverarli con poca polvere di liquirizia e attenterre altre 2 ore la la seconda lievitazione.
Cuocere a 200° per 30 minuti (forno statico).

28 commenti:

Ambra ha detto...

Davvero originale!!Il risultato mi sembra davvero ottimno!Bacio

Carolina ha detto...

Buongiorno mia cara!
Come stai?
Questa idea è incredibilmente originale, sai?!
Il pane alla liquirizia... Incredibile!
Tu hai una marcia in più mia cara... :)
Buona settimana e un bacio grande!

Alem ha detto...

Ma come vi è venuto in mente???
Geniale!!!

Federica ha detto...

beh è davvero eccezionale!! complimenti!!!

Federica ha detto...

Complimenti, davvero originalissima l'idea. Amo la liquirizia ma nel pane non me la riesco proprio ad immaginare...sarei molto curiosa di provarlo! Un bacio, buona giornata

arabafelice ha detto...

Ammetto che la liquirizia non riesco a mangiarla, ma ho un'amica che invece ne e' praticamente drogata.
Credo che le faro' una sorpresa!
Complimenti per la creativita'.

dolci a ...gogo!!! ha detto...

adoro la liquirizia e questo pane mamma mia quanto deve essere profumato....una vera tentazione per me!!le tue ricette originali mi fanno impazzire sei un mito!!baci imma

Onde99 ha detto...

Ma � bellissimo: e' la liquirizia che d� all'impasto quelle bellissime screziature scure?

Saretta ha detto...

TU sei un genio, tu sei un genio!!!!!

Fabiana ha detto...

un’accostamento davvero fuori dal comune... ma molto stuzzicante

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

deve essere buonissimo lo proverò di sicuro!! ciao davvero interessante il tuo blog

Fiordilatte ha detto...

mi associo ad Alem...come vi è venuto in mente XD???? non avrei mai e poi mai pensato ad un pane. Davvero originale!! Che bello vedere che il regalo ti è piaciuto, sono proprio contenta :)

Camomilla ha detto...

Non ho mai sentito parlare di pane alla liquirizia, ma questa cosa mi attira proprio tanto!
Buona settimana, un bacio :*

Damiana ha detto...

Che curiosità,non riesco neanche ad immaginarlo,quindi non mi resta che provare.Complimenti,le foto come sempre sono super e la ricetta davvero originale,bravissima!

paolo ha detto...

Menti geniali le vostre..ottimo risultato a quanto vedo

Elga ha detto...

Davvero intrigante! La liquirizia mi èiace molto, nel risotto la adoro e adesso proverò anche nel pane!

Micaela ha detto...

non ho mai visto dei panini così!!! curiosissimo l'uso della liquirizia! immagino che buon sapore!

Federica ha detto...

Ma cosa leggo mai?! Panini alla liquirizia??? Ely, lo sai che è la mia passione?? Mai assaggiati e nemmeno mai sentiti dire! Credo che li proverò!! Brava!

sara b ha detto...

che ideona eliii :-O voglio provare a rifarli con la mia nuova pasta madre!
posso aggiungere un consiglio sull'uso? pesci affumicati, in particolare salmone :-)

Zia Elle ha detto...

Ma che idea, la liquirizia!!!! bellissima ricetta, me la segno e la provo presto, grazie!

Amaradolcezza ha detto...

ma daiiiii troppo strani!!!!! devono essere particolarissimi!!!!!
bacioneeeeeeeee
ah io continuo con il giappo style! ;) ormai sto in fissa!!!! :))

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Ciao ragazze grazie a tutte per la visita! Mi fa piacere che vi piaccia.

@fior di latte: regalo piaciutissimo mi sto centelliando le caramelline ancora! :))

@ sara b: E hai perfettamente ragione in fondo il salmone sta con l'aneto e il perfetto sostituto dell'aneto è la liquirizia questa me la devo ricordare! :)

rebecca ha detto...

originale genialata ! mi piace l'idea , brava!!!
ciao Reby

FEELCOOK ha detto...

Mai sentito parlare di pane alla liquirizia!!! Davvero una ricettina originalissima, w i carboidrati!!! C'è sempre da scoprirne una... ciao ciao bravaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa
Roby

Lievito e Spine ha detto...

Li hai fatti bravaaaa!!
Sono proprio contenta abbiano riscosso successo!!
E sono propri d'accordo, con il pesce affumicato sono perfetti!!!
Un bacio
Eva

terry ha detto...

La liquerizia nei panini mi ispira mooolto... idea stupenda e nuova!!!
complimenti davvero mia cara!

Mirtilla ha detto...

pazzesca questa ricetta!!!
complimentoni!!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! ma come ti è venuta questa idea di pane!!
molto intrigante da gustare con formaggi...
eh eh...DOBBIAMO provarlo!!
bravissima per l'originalità comunque!!
un bacione