Rotolino di petto di pollo con zucca e funghi champignon grigliati

Sempre guardando Simone Rugiati ho preso l’idea per questa ricetta, facilissima ma di effetto. Una volta l’ho anche servita accompagnata con del riso al curry come fosse un piatto unico ed è piaciuta molto. Mi sembra che nella ricetta originale, Simone mettesse anche del pecorino romano all’interno, ma io ho preferito per un pranzetto leggero evitare di mischiare le proteine della carne e del formaggio. Quindi è venuta fuori questa:

ROTOLINO DI PETTO DI POLLO CON ZUCCA E FUNGHI CHAMPIGNON GRIGLIATI (x2)

200 gr di petto di pollo
100 gr di zucca mantovana
2 cappelle grandi di funghi Champignon
Olio evo
Qualche foglia di salvia
Sale e pepe

Tagliare il petto di pollo cercando di ottenere delle fette pittosto larghe. Prendere due fogli di carta da forno passarci sopra un filo l’olio mettere un petto di pollo per volta tra i due fogli e con un batticarne rendetelo sottile e allargatelo bene.
Su una griglia ben calda disponete la zucca e gli champignon a fette piuttosto sottili. Scottarli da un lato e dall’altro lasciandoli un po’ al dente. Ora sul petto di pollo disporre uno strato di zucca, uno strato di funghi, un filo l’olio sale e pepe. Adesso arrotolare il petto di pollo insieme alle verdure, come fosse un involtino. Con lo spago legate il petto di pollo con il nodo dell’arrosto per tenere tutto fermo in cottura e in una padella con olio e salvia far cuocere l’involtino girandolo da tutti i lati. Ancora salare e pepare. La cottura del pollo può essere anche ultimata in forno ma se si fa attenzione che la carne esterna non bruci girando spesso l’involtino si può anche cuocere solo in padella, almeno 10 min perché altrimenti la carne resta cruda all’interno… poi dipende dalla grandezza e dallo spessore del pollo. Quando si serve, tagliare lo spago e affettare il pollo obliquamente per non smontare tutto il ripeno.

8 commenti:

Vanessa ha detto...

uh ma che bel bloggettino che hai! hai fatto bene a scrivere sul nostro così ti ho scoperta! ti aggiungo nel google reader! anche io seguo simone rugiati...è troppo bravo adoro sentire tutto ciò che ha da dire sull'equilibrio di un piatto, le consistenze e sul fatto che un piatto non deve mai essere "piatto"! bella ricetta soprattutto se accompagnata come hai fatto in precedenza con il riso!

manu e silvia ha detto...

ciao! ricambiamo subitissimo la visita!
abbiamo visto che hai aperto da poco il blog..mma promette davvero bene! le ricette son semplici, ma con quel qualcosa di particolare...e poi sei molto brava a presentarle! verremmo spesso!!!
ah...buonissimi questi rotolini..da provare!!!
bacioni

Carolina ha detto...

Questo Simone Rugiati lo dovrò vedere anch'io prima o poi... Peccato che non possiamo pranzare insieme perché io questo meraviglioso rotolino di petto di pollo con zucca e funghi champignon grigliati me lo sarei spazzato proprio volentieri! Sarebbe stato carino anche fare 4 chiacchiere! Chissà magari prima o poi capiterà... Ti ho "promossa" nel mio elenco blogroll, perché mi piace un sacco il tuo stile culinario.
Buon fine settimana mia cara!

sweetcook ha detto...

Ciao:) Grazie 1000 per gli auguri:) E complimenti per questo rotolo dal ripieno originale;)
A presto:)

elisa ha detto...

io adoro simone rugiati..troppo bravo!non vedo l'ora di provare questa tua ricettina..
A presto!

Kitty's Kitchen ha detto...

@ Vanessa: Davvero!? Detto da te proprio lo apprezzo molto! Grazie! Simone Rugiati oltre ad essere bravo è anche bello! :)) Mi piace molto!

@ Manu e Silvia: Ciao! Grazie a voi di essere passate di qui! Come vedete sono alle prime armi... Ma l'impegno ce lo metto anche perchè è una vera passione, come anche nel vostro blog!

@ Carolina: Tesoro sei davvero unica! Grazie per l'inserimento nel blogroll, tu nel mio già ci sei! Se passi da Roma il rotolino te lo preparo volentierissimo! A presto!

Anonimo ha detto...

Perche non:)

Anonimo ha detto...

good start