Uovo morbido su hamburger di asparagi e timo


Le uova, come direbbero tutti i nutrizionisti, vanno consumate almeno una volta alla settimana e l'importanza che queste siano buone e fresche è fondamentale.
Ovito, propone tra le diverse tipologie di uova in commercio quelle biologiche che hanno subito attirato la mia attenzione. L'azienda è italiana e utilizza solo mangimi vegetali e non ogm. Il consiglio come al solito, è quello di prestare particolare attenzione ai codici e alle scadenze stampati sia sull'uovo sia sulla confezione, questi stanno ad indicare la provenienza e il modo in cui le galline sono allevate. Il primo numero è di particolare importanza perché sta ad indicare la metodologia di allevamento:
codice "0": biologiche (1 gallina per 10 metri quadrati su terreno all'aperto, con vegetazione)
codice "1": a terra 1 gallina per 2,5 metri quadrati su terreno all'aperto, con vegetazione)
codice "2": allevamento (7 galline per 1 metro quadrato su terreno coperto di paglia o sabbia) e luce sempre accesa
codice "3": in gabbia (25 galline per metro quadrato in posatoi che offrono 15 cm a gallina)

Ringrazio Ovito che mi ha dato l'opportunità di parlare di questo importante tema e vi rimando al loro sito ovitoclub.


UOVO MORBIDO SU HAMBURGER DI ASPARAGI (dosi per 2 porzioni)
200 gr di asparagi
3 uova e 1 albumi ovito biologico

3 cucchiai di farina

100 ml di besciamella

30 gr di parmigiano reggiano

1 rametto di timo

sale

Lessare gli asparagi in un contenitore stretto e alto, legati da uno spago. Serviranno 20-30 minuti di bollitura dipende dalla grandezza degli asparagi.
Frullate gli asparagi per ottenere un passato e incorporare il parmigiano, la besciamella, la farina, le foglioline di timo, 1 uovo intero e un albume. Otterrete un composto piuttosto liquido, se necessario salate leggermente. Disponetelo in degli stampini bassi e larghi e cuocetelo per circa un ora a bagnomaria alla temperatura di 180° (forno statico).
Quando gli hamburger vegetali saranno cotti, fate gli ultimi 5 minuti di cottura con il grill. Aspettate che si intiepidiscano e sformateli.

Scaldate in una casseruola dell'acqua e procedete alla cottura dell'uovo, io ho utilizzato degli stampini per lessare l'uovo. Altrimenti procedete così: portare l'acqua ad ebollizione spegnere il fornello e creare un vortice all'interno della pentola mescolando l'acqua con un cucchiaio, rompere l'uovo dentro l'acqua con molta delicatezze per non rompere il tuorlo e procedere con la cottura girando piano. Quando l'albume sarà rassodato prelevate l'uovo con l'aiuto di un mestolo forato.
Procedete allo stesso modo anche per il secondo uovo, realizzando 2 uova pochè.

Adagiare le uova calde sugli hamburger cotti, salare e guarnire con delle foglioline di timo o delle puntine di asparago.
Servire con del pane per accompagnare il tuorlo ancora liquido.

Articolo sponsorizzato

17 commenti:

arabafelice ha detto...

Che bella ricetta, Elisa, per una grande mangiatrice di uova come me un piatto cosi' e' il massimo!
E grazie delle notizie utilissime sulle uova, e come sceglierle al meglio.
Buon sabato!

Luciana ha detto...

E' una ricetta davvero molto interessante e completa...le uova si abbinano alla perfezione agli asparagi, e questa preparazione rappresenta un ottimo connubio di sapori...un bacione e buona giornata

Max ha detto...

Mi piace moltissimo questo suggerimento. Davvereo un ottimo piatto. Ciao.

Alessandra ha detto...

Uhhhh!!!Quasi quasi anche per una colazione salata,che ogni tanto faccio!!meraviglioso!

Patricia ha detto...

Un classico abbinamento rivisitato! dato che in casa ultimamente si mangiano tante uova con gli asparagi, proverò sicuramente queta ricetta:)
Un abbraccio
Patricia

Kafcia ha detto...

Un bellissimo articolo! La ricetta sembra squisita e le informazioni utili. Buon w.e. :)

enza ha detto...

il codice 0 lo conosco poco nel senso che le galline che producono le uova che consumiamo le vedo razzolare nel cortile.
il codice 0 non c'è ma la gallina si :)
bella questa ricetta, forse per omettere la besciamella avrei optato per una versione tipo rosti ma anche così ha un suo bel perchè

Damiana ha detto...

Quell'uovo in primo piano fa venire l'acquolina in bocca.Un semplice uovo che piaceri può dare!Un bacio Damiana!

Ambra ha detto...

Grazie per aver divulgato tutto questo...sono molto attenta agli acquisti che faccio...dovremmo essere tutti più consapevoli che il nostro modo di acquistare può condizionare il mercato...e io nel mio piccolo cerco di farloPS Ricetta da sballo!Bacio

Carolina ha detto...

Buongiorno cara!
Che strano vederti pubblicare nel fine settimana! Sovrabbondanza di ricette?! ;)
Il cambio di carattere è dovuto al fatto che l'articolo è sponsorizzato? O si tratta di voglia di cambiare?
Comunque, fatto sta che mi piace tutto molto, ma già te lo avevo detto su flickr... ;)
Scusami, ti ho sommersa di domande!
Ti auguro un buon fine settimana.
Un bacio grande.

Castagna ha detto...

Anche io le faccio spesso bollite in acqua ma l'idea dello stampino è veramente molto carina!
Anche l'hamburger vegetale...io li avevo fatti su una fetta di pane casareccio e conditi con il pomodoro..cmq il tuorlo morbido è impagabile!

ஃPROVARE PER GUSTAREஃ di ஜиαтαℓια e ριиαஓ ha detto...

originale e ottimo ti rubo la ricetta
ciao da lia

Betty ha detto...

l'hamburger mi poìiace molto, è particolare a davvero niente male!
Volendo si possono usare anche altre verdure vero?
Buon w.e.

Federica ha detto...

splendido post e che ricetta raffinata!!! complimenti!!

Simo ha detto...

Che meravigliosa foto...ecco come rivisitare un classico abbinamento, uova ed asparagi, in modo magistrale...
Buona domenica Elisa!

manuela e silvia ha detto...

Una ricetta molto ricercata e raffinata per un duo che è un must!
Splendida anche la presentazione.
baci baci

piccolacuoca ha detto...

...Sto sbavando...!!!!!!!!!!!