Risotto con zucca bianca, fonduta di taleggio e arancia

Risotto zucca taleggio e arancia

La conoscete la zucca bianca? Per me è stata una piacevole scoperta. Certo ammetto che la zucca arancione ha decisamente il suo fascino, volete mettere quanto è più coreografica con il suo colore deciso e la sua polpa carica di carotene che ci fa tanto bene per disintossicarci persino dall'inquinamento atmosferico? Si però, giusto per saperlo c'è anche lei, la sorellina meno nobile e più delicata la signorina zucca in bianco! Meno saporita della arancione, la sua polpa non è completamente bianca ma con una tendenza al giallo, per utilizzarla la cosa migliore forse è friggerla per renderla un pochino più saporita oppure farci una confettura.
Tutto sommato, la versione risotto non è stata una cattiva idea a patto di insaporirlo con qualche ingrediante che conferisca al piatto sapidità senza però sovrastarne del tutto il sapore. Poi, diciamocela tutta, quest'anno ancora non credo di avervi tediato molto con la zucca no? Quindi una nuova proposta per il classico risottino quest'anno ci voleva!

RISOTTO CON ZUCCA BIANCA, FONDUTA DI TALEGGIO E ARANCIA

200 gr di riso carnaroli ( o per risotti)
200 gr di zucca bianca
150 gr di taleggio
50 gr parmigiano
poco latte
brodo vegetale (sedano carota e cipolla)
la scorza grattuggiata di una arancia bio
cipolla
olio evo
sale
noce moscata

Preparare il brodo facendo bollire sedano carota e cipolla fino a che non sarà sufficentemente ristretto. Scaldare in padella dell'olio con un fondo di cipolla, pulire la zucca tagliarla a dadini e iniziare la cottura in padella. Dopo una decina di minuti aggiungete il riso e cominciare a tostarlo fino a che non diventa trasparente, a questo punto cominciare ad aggiungere il brodo via via che si ritira, fino a che il riso non sarà cotto. Sciogliere i dadini di taleggio nel latte in una casseruola, grattare la noce moscata e aggiungere il parmigiano grattugiato. Quando il risotto sarà quasi cotto aggiungere la fonduta di taleggio mescolare un minuto, aggiungere la scorza d'arancia e servire.

Per ultimo ma non per importanza, un grazie particolare va a Precisina, per aver organizzato il simpatico incontro di sabato a tema "panettonesco" e Le Franc Buveur, è sempre un piacere incontrarli per fare 4 chiacchiere in ambito culinario e cogliere l'occasione (chiaramente se no che foodblogger saremo!) per mangiare qualcosa insieme. A giovedì ragazzi!

32 commenti:

Barbara ha detto...

Non conoscevo la zucca bianca e questo risottino è davvero favoloso!!

fiOrdivanilla ha detto...

io non sapevo neanche dell'esistenza della zucca bianca!!

che piatto.. mamma mia :O una favola!

manuela e silvia ha detto...

Ciao! che scoperta questa zucca! ma il sapore? dici un pò meno deciso? certo..con l'arancia hai rimediato al colore ;)
e cremoso con il taleggio!
bacioni

Simo ha detto...

Urca la zucca bianca per me è una novità...ma buono a sapersi! E poi il piattino è super invitante...
dove trovo la ricetta delle madeleines bicolori che mi indicavi ieri?
un caro abbraccio!

Saretta ha detto...

Che scoperta!Questa proprio non la conoscevo..Applaudo per la scelta cegli ingredienti, pensa che ne sento il sapore!!!!
bacione cara Eli!

Lady Cocca ha detto...

Certo che conosco la zucca bianca...o gialla, qui da me sono piu' comuni...e ricordo le gran mangiate che si faceva la mia mamma...a volte, ricordo, che se le vedeva nei campi..si fermava ed andava li a prendersene una intera...o se glie la regalavi era felicissima!!!
Hanno un gusto decisamente diverso da quella arancione....complimenti per il risottino delicatissimo!!!
Ti abbraccio ciaooooo

dolci a ...gogo!!! ha detto...

ammetto elisa che nemmeno io sapevo della zucca bianca ma a me la zucca piace tantissimo quindi devo provare anche questa!!questo risotto è davvero favoloso gia dalla foto si vede quanto sia deliziosamente buono!"!!baci imma

Vanessa ha detto...

non la conoscevo neanche io! che bel risottino molto invitante
baci e buona giornata

furfecchia ha detto...

La zucca bianca è una novità assoluta anche per me ...

a presto
Silvia

marifra79 ha detto...

Non la conoscevo neanch'io la zucca bianca...inizialmento credevo si trattasse di una qualità simile a quelle che aveva mia nonna...piccole, rotonde e spinose e appunto bianche!Sono difficilissime da trovare!
Ottimo il risotto e devo farti i complimenti per la foto!!!!!
UN ABBRACCIO e buona giornata

Tania ha detto...

Ma quante zucche ci sono!!! Il taleggio ha sicuramente dato molto sapore al riso e quelle scorze un bel colore, brava!

Onde99 ha detto...

Cioè, mi stai dicendo che esiste una qualità di zucca della quale ignoravo l'esistenza??? Devo trovarla, anche se non saprei proprio da che parte cominciare...

Masterchef ha detto...

anche io non sapevo che esistesse la zucca bianca, ma mi fido ciecamente di te e poi il taleggio e uno dei miei formaggi preferiti il primo è il gorgonzola.....mi piace il tuo risotto Brava!!!

Fra ha detto...

nooo la zucca bianca mi manca! devo assolutamente treovarla!
Questo risotto ha un aspetto magnifico, complimenti
baci
fra

Carolina ha detto...

Io non la conoscevo!
Che buffa che è...
Ma il sapore, anche se meno deciso, è quello tipico della zucca?
Complimenti, questo è un risottino particolare e favoloso. Per la sua particolarità si presta anche ad essere servito in occasioni speciali... Non trovi?
Buona giornata!

Micaela ha detto...

io adoro il taleggio e anche la zucca!!! questo risotto è molto raffinato, devo provarlo anch'io!

Federica ha detto...

non conoscevo la zucca bianca...ma questo piatto solo a guardare la foto mette l'acquolina! complimenti!

Babs ha detto...

ciao elisa,
neppure io la conosco, ma ora mi hai stuzzicata a dovere!

Juls ha detto...

Ecco un'altra novità che scopro con piacere! mi sono avvicinata da un anno e poco più alla zucca gialla, mi manca al bianca!
Ottima ida abbinarci l'arancia, e poi con il taleggio! ghiotta!
un bacione!

Morena ha detto...

ma quanto buono dev'essere questo risotto!!non conosco la zucca bianca ed a dire la verità nonl'ho nemmeno mai vista..tu dici che verrebbe lo stesso con quella classica?
Grazie e brava!!

ciao Morena

Simo ha detto...

Scusami Elisa, si mi sono confusa con un altro commento, perdonami...un abbraccio!

rebecca ha detto...

non mi è mai capitato di vedere la zucca bianca, il risotto mi sembra comunque invitante anche se meno colorato.
ciao Reby

Clementina ha detto...

Bell'accoostamento, da provare. BUONISSIMO. Clementina

lenny ha detto...

Dai commenti che ho letto non sono l'unica a non conoscere questo tipo di zucca.
Forse è diffusa solo in ambito locale ....
La curiosità è tanto e non potendola soddisfare, non mi resta che complimentarmi per l'interessante risotto con cui l'hai gustata :))

lefrancbuveur ha detto...

"la" Franc Buveur? c'è un piccolo erroruccio!
A domani :)
Enrico

Elisakitty's Kitchen ha detto...

Perdonami per la svista ho provveduto a correggere!

lelli ha detto...

Bella Eli bella davvero molto molto invitante ...
Fammi soffrire come è stato l'incontro ?!!!!!
Ancora sto santiando ....

Claudia ha detto...

Nooooooooooooo.. un'amante della zucca come me.. come può non conoscere questa particolare varietà???? Chissà... dovrò cercarla al mercato.. m'incuriosisce molto.. Mi piace questo tuo risotto con l'aggiunta di taleggio!!! bacioni

pagnottella ha detto...

Che bella descrizione di entrambe le "sorelline" hai fatto...
non la conoscevo la bianca :-)
bacioni, bella e delicata la foto

Mirtilla ha detto...

ma che bonta'piccolina!!!

Nanny ha detto...

Una scoperta anche per me,non sapevo della sua esistenza.
Adoro i blog proprio per l'arricchimento che trasmettono attraverso le immagini e le parole!

katty ha detto...

che risottino meraviglioso!! e per non parlare delle tue foto mi piacciono da morire!! baci e buona notte!!!