Crema di zucca con wasabi e sesamo nero

Crema di zucca con wasabi e sesamo nero

Devo esaudire una richiesta oggi, mi è stata chiesta la ricetta della crema di zucca e non potevo venir meno alla promessa fatta.
La crema di zucca, riporta indietro ai sapori di casa, quei gusti che fanno decisamente inverno e calore, a quanto pare non è solo un idea mia questa. Quindi per tutti gli amanti della zucca da gustare in ogni dove dal dolce al salato... Oggi a grande richiesta la ricetta semi-classica. Si lo so, lo so, non ho resistito ad aggiungere una puntina di wasabi per dare un sapore leggermente più vivace e pungente, per la mia cara specialista in risotti, se non vi piace potete tranquillamente ometterlo! :)
A dirla tutta ho provato moltissime varianti di questa crema, diciamo che ogni volta che la faccio aggiungo qualcosa di diverso, l'altra volta avevo messo dei marroni arrostiti sminuzzati, con una quenelle di ricotta primosale, un'altra volta avevo sostituito il latte di cocco a parte del brodo (come Sigrid suggerisce). La verità è che è talmente versatile questo ingrediente che si presta davvero a tanti abbinamenti interessantissimi. Ma veniamo alla ricetta:

CREMA DI ZUCCA CON WASABI E SESAMO NERO

900 gr zucca gialla
1 porro
1 patata
1 litro brodo vegetale
3 cucchiai olio evo
1 cucchiaino raso di pasta wasabi
sale
sesamo nero

Preparare il brodo con sedano carota e cipolla, lasciar ridurre. Mondare il porro e tagliarlo a rondelle, lasciare soffriggere poco in una casseruola con dell’olio, sciogliervi dentro la pasta wasabi. Tagliare a cubetti la zucca e la patata dopo averle pulite dalla buccia, aggiungerle entrambe al porro. Lasciar cuocere per venti minuti con il coperchio chiuso, girando di tanto in tanto aggiungendo il brodo (se la preferite più densa e cremosa, usate solo ¾ di litro di brodo) . Con un forchetta controllate che le verdure siano tenere, quindi con un frullatore tradizionale o ad immersione frullate il tutto per ottenere la crema. Salate e tostate il sesamo nero in un padellino, unitelo alla vellutata, un giro d’olio e servire.

15 commenti:

Carolina ha detto...

Buongiorno tesoro!
A me la zucca piace da morire, sia in versione dolce che in quella salata. Per non parlare della crema di zucca... ;)
Ed ho notato che si tratta di una preparazione che è davvero difficile che non piaccia!
La tua è molto particolare e ricercata (come la maggior parte delle tue ricette!) con l'aggiunta del wasabi e del sesamo nero.
Buona settimana carissima!

Simo ha detto...

Che colori meravigliosi, che delicatezza e cremosità...davvero strainvitante, e poi depurativa, dopo i bagordi è quello che ci vuole!
Un abbraccio cara e buon inizio settimana

valina ha detto...

al wasabi cn la zucca nn c avrei proprio mai pensato!!!!!!!!!!

Claudia ha detto...

Ma deve essere buonissima!!!!! baci e buon luedì!!!! :-)

Olivia ha detto...

Bella ricetta,e adorando la zucca questa versione con il wasabi non me la posso perdere! Da privare!
Bella foto e ciotolina!

Saretta ha detto...

Davvero un'idea super quella di aggiungere il wasabi alla zucca!Il piccantino che adoro si sposa a meraviglia con la dolcezza zuccosa!!!bacione Eli!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

wasabi ecco....mi manca, ovvero mi mancano tutte questi dettagli orientali che usi nelle tue ricette che rendono ancora piu profumata una crema di zucca fantastica gia di per se!!!E poi si vede quando è vellutata e sai che profumo invitante!!!baci imma

Onde99 ha detto...

Sarà anche un classico, ma fa sempre piacere gustarla... e poi tu l'hai saputa magistralmente svecchiare con il pungente wasabi!

Fra ha detto...

Sarà che adoro infinitamente la zuzza, ma questa zuppa arricchita con il wasabi mi fa letteralmente impazzire!!! La proverò sicuramente!
baci
fra

lelli ha detto...

uhhh che buona quello che mi ci vorrebbe ora !!!!!!

Ps complimenti per la zupiera è bellissima

Micaela ha detto...

partilarissima questa versione con il wasabi!! devo provarla

Clementina ha detto...

Mi piacerebbe proprio assaggiarlo. Deve essere superlativo. Bravissima Clementina

Lo ha detto...

la zucca l'amo prima per il suo colore e poi per il suo spaore...una crema così gialla che scivola giù calda mi fa venire in mente un'iniezione di gioia :)

iana ha detto...

che bello ritrovare la zucca e in versione tanto attraente!!!

Rossella ha detto...

La zucca ha un potere magico, se poi viene mischiata con le spezie diventa irresistibile. Ma manca però la versione con wasabi.
Hai mai provato il Kren? Per noi, amanti del wasabi non è per niente male