Gnocchi alla Romana leggeri, cacio e pepe

Avevo lì in dispensa quel semolino triste triste e ho deciso di fargli onore, quindi? Gnocchi alla Romana! Già era arrivato il loro momento prendo il libro di cucina della nonna giusto per dare un occhiata alla vera ricetta tradizionale eh!? Burro... emh! ... Uova... ehm! Questo gnocchi sono una botta di vita? Ho provato ad alleggerirli il risultato è stato soddisfacente davvero. A quanto pare poi, non ho avuto solo io questa idea, anche Alessandra nelle sue pappe ha proposto qualcosa di molto simile. Devo dire, inoltre che basta mangiarne solo pochi per sentirsi sazi. Le calorie del semolino sono le stesse della pasta. In questo modo sono riuscita a tirare fuori un altra ricettina della mia regione. Io non vado matta per la cucina laziale a dire il vero, soprattutto per i piatti i carne, mi piacciono poche cose ma per le quali impazzisco letteralmente, come già in precedenza vi avevo detto.

GNOCCHI ALLA ROMANA LEGGERI, CACIO E PEPE

125 gr di semolino (mezza bustina)
0,5 litro di latte,
60 gr di Parmiggiano reggiano,
60 gr pecorino romano non troppo stagionato
sale
pepe

In una pentola portare ad ebollizione il latte e aggiungere a filo il semolino mischiando con un un cucchiaio di legno. Grattuggiare il parmigiano e il pecorino, una parte aggiungetelo in cottura e mettetene da parte abbandonte per gratinare.
Cuocere fino a che non si avrà una consistenza abbastanza compatta (tipo polenta per capirci), servirà almeno 15 min. Aggiustare di sale, ma considerate che dopo il restante formaggio darà ulteriore sapidità. Ora stendere su di un piano il composto e lasciarlo raffreddare un pò. Dare la forma che desiderate, io ho usato dei fiorellini e mettere gli gnocchi anche un pochino sovrapposti in una pirofila. Spolverare con il composto di parmiggiano e pecorino e lasciare che il forno a 200° termini la cottura. Basta una decina diminuti quando noterete che i formaggi sono sciolti sfornare e servire con una grattatina di percorino e abbondante pepe. Certo gratinarli con qualche fiocchetto diburro non sarebbe stato male... A voi la scelta.

23 commenti:

Carolina ha detto...

Anche a me piacciono molto. Generalmente prediligo le cose semplici, ossia quelle che già nel piatto sembrano quello che sono. Così non ti aspettano brutte sorprese!
Bacio.

manu e silvia ha detto...

Buoni questi gnocchetti cacio e pepe!! davvero una ricetta originale e con il semolino devono essere leggeri leggeri!
bacioni

Mary ha detto...

ma che buoni leggeri e gustosi!

Nicole ha detto...

buuu! io è un sacco che vorrei assaggiare il vero cacio e pepe, ma non è che qua si trovi pecorino romano tutti i giorni!!! Adoro gli gnocchi di semolino, sono uno di quei piatti dell'infanzia, troppo buoni!!! Appena il pecorino sarà disponibile sono assolutamente da provare! Evviva le versioni alleggerite!Un bacione!Buona giornata!

Mirtilla ha detto...

buoni!!!
conditi cacio e pepe poi,gustosissimi ;)

Saretta ha detto...

Geniali Kitty!Anche nel condimento ceh adoro!!!
bacione

Laura ha detto...

Ma sai che gli gnocchi alla romana erano gli unici che mangiavo da piccola?? Leggeri sono meglio...soprattutto ora che c'è la dieta!! Baci

Micaela ha detto...

Che buoni gli gnocchi alla romana!!! Non li ho mai provati eppure ogni volta che li vedo resto incantata!!! Ottimo il condimento che hai scelto!!! Devo provarli! Un bacione.

Juls ha detto...

mmmmm! cacio e pepe ci mangerei anche una ciabatta, come si dice da me! lo adoro coem condimento!
come Laura, anche io mangiavo - e mangio - solo gli gnocchi alla romana, gli altri mi piacciono meno...

Le Pappe di Alessandra! ha detto...

Erano questi Kitty?Sono molto golosi,a forma di fiore!!!IL mio impasto è molto semplice e non dà modo di copparli..belli e buoni!!!Li proverò presto spero!!!

Lisa ha detto...

ho giusto del semolino in dispensa! Sono fantastici Elisa!!!!!

Onde99 ha detto...

Se vuoi una dritta per renderli ancora più light... puoi addirittura cuocere il semolino nell'acqua! Il gusto rimane lo stesso, ma, risparmiando calorie sui liquidi, puoi aggiungere un po' di condimento in più! Comunque complimenti, sembrano deliziosi!!!

Pupina ha detto...

AAAAAAAAAAAAAhhhhhhhhhhhhhhh, tremenda stilettata al cuor con gli gnocchi alla romana, mia insana passione!
Ne mangerei a tonnellate, troppo buoni!

Susina strega del tè ha detto...

ottimi!!! io li adoro, con l'aggiunta poi di cacio e pepe, mi fai veramente felice!!!
me la copio subito, alla prima occasione li faccio!!

Erbaluce ha detto...

che buone gli gnocchi alla romana!!
Grazie per essere passata!!A presto

Betty ha detto...

anch'io domni ho in programma gli gnocchi alla romana, che buoni!
bacibaci

Elga ha detto...

Come li mangerei volentieri stasera...

Maya ha detto...

Maaaaaa.... questo piatto sembra super... peccato per i latticini... se no me li sarei fatto domani a pranzo! Kiss

Aiuolik ha detto...

Circa un anno fa avevo ricopiato da un libro la ricetta degli gnocchi alla romana...e se ti dicessi che non li ho ancora provati? A dir la verità chissà dov'è finita la ricetta :-) A 'sto punto se mi decido passo di qui!

Ciaoooo,
Aiuolik

Lo ha detto...

mmm anche io volevo cercare un modo per alleggerire gli gnocchi...io pensavo anche di usare del brodo vegetale al posto del latte...come ti sembra? :)

katty ha detto...

che buoni non li ho mai fatti li proverò!!!! baci!!!

Kitty's Kitchen ha detto...

Grazie a tutti di essere passati da queste parti!
Sono contenta che vi PIACCIANO!

Ottimi i suggerimenti di provare con l'acqua x farli ancora più leggeri.

Invece per Lo, che mi chiede del brodo vegetale, bè io penso proprio di si. Ma sinceramente non ho mai provato! Quindi buon suggerimento per la prsossima volta!

@ Alessandra: Si proprio questi!

Provate a farli sono proprio semplici.
Baci

Michelangelo ha detto...

che sorpresa ritrovare qui gli gnocchi alla romana (vabbe' un po' rivisitati) :)
il tuo blog è una nuova scoperta...a rileggerti!