Mini blinis & vodka russa

Mi hanno sempre affascinato questi blinis, e allora dopo averli visti su tanti vostri blogs ho deciso che era arrivata l'ora di tentare anche per me. Ero alla ricerca del benedetto grano saraceno e una volta trovato... Niente mi poteva più fermare! Ho visto in giro molte ricette che prevedevano l'utilizzo di yogurt e panna ma alla fine ho fatto riferimento al quello che aveva scritto in merito la nostra bravissa russa rossa!? Scusate il bisticcio! Rossa di sera! Chi meglio di lei che conosce ogni dettaglio di questo piatto avrebbe potuto regalarmi una ricetta migliore? Infatti Rossa ha tradotto per noi la ricetta direttamente dal cirillico di un blog russo! I suoi blinis sono perfetti! Ho dimezzato le dosi perchè la mia intenzione era di farli piccoli piccoli... Poi ho reperito la crème fraiche o panna acida... Poi siccome ho deciso che farli tradizionali con il salmone, come ho letto che è abitudine accompagnarli, non mi piaceva, ho pensato ad altri condimenti (che magari hanno poco o nulla di russo!) ma che ho trovato abbastanza azzeccati.... Magari poi direte che ne pensate!

BLINIS CON RICOTTA PRIMO SALE E CAVIALE

100 gr ricotta primo sale
1 cucchiaio di caviale italiano

Formare con 2 cucchiaini delle quenelles di ricotta da adagiare su ogni bliny e guarnire con il caviale.

BLINIS CON CREME FRAICHE ARINGA E LEMON GRASS

100 gr di créme fraiche
30 gr di aringa affumincata
poca lemongrass secca per guarnire

Se non trovate al super mercato la crème fraiche si può fare in casa unendo: 1/2 lt panna liquida, 1 vasetto di yogurt e il succo di mezzo limone. Lasciandola riposare una notte in frigorifero.
Spalmare la panna acida su ogni bliny tagliare a fettine l'aringa e adagiarla sopra, finire con la lemongrass.

Ed ora come procedere per fare i blinis:

MINI BLINIS (18 pezzi)

250 gr di farina di grano saraceno
1/2 bustina di lievito secco (3,5 gr)
1/2 cucchiaino di sale
1 cucchiaio di zucchero
250 ml di latte tiepido
1,5 cucchiai di olio vegetale (io di oliva)
15 gr di burro
1 uovo grande

Unire farina, lievito, zucchero e sale, io ho messo il tutto nella planetaria che ha iniziato ad impastare mentre io aggiungevo il latte a filo fino a che la pastella non diventa omogenea, della consistenza delle yogurt (come dice lei). Terminare aggiungendo l'olio e lasciando lievitare un ora e mezza, coperta da pellicola in un luogo caldo.
Trascorso il tempo mescolare aggiunger e il burro sciolto e l'uovo, mescolare e lasciar riposare di nuovo 20 minuti.
In una padella antiaderente ben calda (non c'è bisogno di ungerla!) ho cotto i blinis con l'aiuto di un coppapasta piccolo per dargli la forma desiderata. Ungendo le pareti del coppapasta e mettendolo nella padella versandovi dentro il composto. Cuocere da entrambi i lati e togliere dal fuoco.
Accompagnare con vodka ghiacciata, magari questa!

Per ultimo, ma non per importanta, un ringraziamento grande va alla cara Precisina di "Mamma che buono!". Sei stata grandiosa! Aspetto le tue ricettine eh! Soprattutto di quel cheesecake alla liquirizia! Strepitoso!

Poi guardate che belli che sono i nostri foodblogger romani? E' stato un vero piacere incontrali e conoscerli personalmente sono tutte persone... E qui è proprio il caso di dirlo... SQUISITE! :) A prestissimo ragazzi mi sono sentita proprio a casa in vostra compagnia!

34 commenti:

Mirtilla ha detto...

che bellissimo post!!!
e che delizia di blinis ;)

Carolina ha detto...

Ah i blinis!!!
Anche io sono sempre stata (e lo sono tutt'ora) tentata dal farli... Secondo me sono ideali per un antipasto o per un aperitivo. E poi hanno quell'aria elegante e ricercata che conferisce all'insieme quel tocco in più...
Brava come sempre tesoro!
Ti auguro una buona settimana:

Vanessa ha detto...

ANCHE IO SONO AFFASCINATA DAI BLINIS E ORA CHE C'è UNA RICETTA ORIGINALE COME QUESTA CHE GIRA SUI BLOG MI SONO CONVINTA A FARLI!

La Cucina di...Federica ha detto...

originalissima come sempre!!!

Gunther ha detto...

complimenti una ricetta molto raffinata, mi piace come hai accostato il formaggio agli altri sapori

lacucinaincantata ha detto...

sei sempre bravissima,precisa e attenta! brava
buon inizio di giornata!
anna maria

Elena ha detto...

queste delizie non me le perdo proprio...raffinate davvero, brava

Lady Cocca ha detto...

Che belli..e che belli che siete in foto...bello dare un volto a chi scrive!!!!
ciao e buona settimana!!!

Barbara ha detto...

Sono davvero deliziosi, brava!

JAJO ha detto...

Bella l'idea di variare gli abbinamenti (che mi sembrano gustosi, non c'è dubbio :-D) di questi bliny. Quelli di Giulia sono strepitosi (ma se non lo sono i suoi... :-D).
Mi ha fatto veramente un grande piacere conoscerti (io solo il secondo a destra nella foto... anche se recentemente mi avrete già visto "allattare" il Lievito Madre :-D). Ma, nella foto,...... MANCA QUALCUNO.... VERO ELISA !?!?! :-D

Onde99 ha detto...

Anch'io sono affascinata dai blinis, ma non ho mai avuto il coraggio di farli... Ma la ricetta di Giulia e la tua uscita in avanscoperta sono per me una doppia garanzia e allora quasi quasi stasera, per il resto delle mie vitalbe, invece della frittatina schìa schìa...

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Mirtilla: Grazie!

@ Carolina: Buongiorno carissima! Grazie! Grazie! Dolcissima come sempre!

@ Vanessa: Provali e fammi sapere. Io li trovo buoni

@ Federica: :))) Grazie!

@ Gunther: Mi fa piacere perchè gli abbinamenti li ho un pò "improvvisati" e avevo qualche timore!

@ La cucina incantata: Grazie davvero! Sei troppo gentile!

@ Elena: Grazie e se li fai fammi sapere mi raccomando!

@ Lady cocca: Ciao Cara! Io nella foto no ci sono si però devo dire che incontrarli è stato un gran piacere!

@ Barbara: Grazie mille del commento carino e della visita!

@ JAJO: :)))
Bè nella foto manca Precisina purtroppo! ;)
... E va bè anche io! Mi fa piacere che ti piacciano!
Un caro saluto

@ Onde: Carina l'idea di farli con la vitalba! Fammi sapere come ti vengono se li fai!

Un bacio a todos!

Juls ha detto...

UUUUH! un foodblogger raduno! che bello!
mai assaggiati i blinis, ma ovviamente visto il tuo risultato c'avrei una gran voglia di provare!
e gli abbinamenti sn proprio stuzzicanti!
baci e buona settimana

kristel ha detto...

Ti sono venuti uguali! Qui si mangiano spessissimo, anche se non mi fanno impazzire. Pero' mi sembra un bell'abbinamento con la vodka.
Baconi!!

Saretta ha detto...

Cavolo Kitty che chiccheria!!
Davvero bravissima!
Bacione

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Juls: Te li consiglio! Poi se ci metti degli amici intorno e li mangi per apertivo insieme alla vodka dopo mezz'ora stai tranquilla che tutti saranno là un pò alticci a ridere! :)))

@ Kristel: Grazie cara! Anche se non ti piacciono apprezzo il commento!

Nicole ha detto...

Ciao! anche io sono sempre stata curiosa di sapere come sono! Una volta ho fatto i pancakes salati, magari ci assomigliano, ma poi chi lo compra il caviale?????l'idea di usarli in abbinamento altro è davvero super!Baci

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Saretta: Dai ok lo ammetto il caviale fa sempre mooolto chic! ;)))

Ross ha detto...

Carissima, se hai scarsità di grano saraceno... mia cugina valtellinese me ne ha regalato un sacco da due chili. Chiedi pure! Mi ha fatto molto piacere conoscerti, molto belli questi blinis, interessanti,( pensa che al Gian piace molto l'aringa).... Sono l'ideali per un antipasto, un buffet, un aperitivo. Complimenti, Elisa! Sono d'accordo con te per la serata di Nadia, il buffet era strepitoso ed originale, lei sempre molto carina e dolce.... Ciaooo, Elisa, a presto!

Ross ha detto...

P.S. Per chi non lo sapesse, sono la seconda da sinistra, nella foto!

NIGHTFAIRY ha detto...

Buooooni..voglio provare a farli!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

mooolto interessanti davvero e che belli esservi incontrati!!bacioni imma

Anonimo ha detto...

----

L'Antro dell'Alchimista ha detto...

Ti sono venuti proprio splendidi! Complimenti!!! Ma che bella foto qualcuno di loro lo conosco anche io ;-) Un abbraccio Laura

Gialla ha detto...

Che meraviglia! Ottima presentazione!!!
A presto
Gialla

Castagna e Albicocca ha detto...

Io i blinis non li ho mai fatti, ma come sapore penso siano a metàò tra un pancake e una frittata...o no? Avevo avisto anch'io quelli della rossa...hai fatto bene a seguire is uoi!
castagna

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Castagna: Sono come delle crepes però un pò leggermente lievitate.

Grazie a tutte per essere passate!

manu e silvia ha detto...

Si, ma sei anche tu che hai una straordinaria abilità! sono davvero particolari e raffinati!
bravissima!
baci baci

Susina strega del tè ha detto...

I blinisssssssssss!!!!!!!!! ti rubo la ricetta, subitoooooooooo!!!
^___________^

katty ha detto...

sei sempre molto originale!! complimenti!! foto stupenda!!

Lo ha detto...

che meraviglia...sono rimasta sempre affascinata dai blinis ma non ho il coraggio di farli..i tuoi sono bellissimi

talonshautscacao ha detto...

hummmmmmmmmm miam miam

Rossa di Sera ha detto...

Elisa, hai visto che bella gente??.. Infatti, mi fanno impazzire! :-)))
Sono felice che tu abbia gradito i bliny! I tuoi abbinameni non sono esageratamente strani: in Russia si usa di farcire i bliny con una sorta di ricotta, il caviale va da sè, e le aringhe con la crème fraiche sono perfette!
Un bacione, cara!
Spero di conoscerti presto!

Jean ha detto...

c'è un errore etimologico o di traduzione nella parola "blinis" da voi scritto.

blini - БЛИНЫ - è già il plurale della parola blin - БЛИН.

oltretutto quindi pluralizzarlo all'inglese è un errore in quanto parola russa.

...me l'ha detto la mia inisegnante di russo ;)