Taralli fritti al sale di Cipro con pasta madre


Arriva il momento il cui la pasta madre comincia a prendere troppo volume in frigorifero e per evitare che qualcuno cominci a lamentarsi che la mia zona di frigo sta per esplodere! ;) E' arrivato il momento di ridurla allora ho pensato di fare qualcosa di veloce. Avevo visto che la pasta madre può essere fritta senza grossi problemi qui e qui.
Ok! Andata! La tua fine questa volta sarà FRITTA! Vi avevo parlato già dei fiocchi di Sale di Cipro ho pensato di utilizzare questi per arricchire di sapore le frittelle.
Sinceramente temevo che una volta cotta, così com'è, la pasta madre avrebbe mantenuto un sapore troppo acido, quindi ho pensato di rinfrescarla e di fare subito le frittelline (magari con più farina il sapore si sente meno?). Con la pasta madre sto scoprendo un mondo e vado avanti via via con gli esperimenti! Adoro tutto questo! :)
Una volte fatte, il gusto non era affatto "acido", si sente lievemente ma di certo non da fatidio!
Questi salatini sono ottimi se per accompagnare un antipasto o semplicemente messi nel cestino del pane duramente una cena... Sono i primi che spariscono.

TARALLI FRITTI AL SALE DI CIPRO CON PASTA MADRE

100 gr di pasta madre
1 cucchiaio di fiocchi di sale di Cipro
1 pizzico di zucchero
olio evo

Rinfrescata la pasta madre, staccarne la quantità desiderata. Unire solo la metà del sale e aggiungere lo zucchero all'impasto. Una volta amalgamati, staccare dei pezzettini, io ho dato a questi la forma dei taralli. Avvolgendoli intorno al dito mignolo e poi staccando la parte in esubero, per dare a tutti la stessa dimensione. Senza aspettare troppo in una padrella antiaderente mettere un pò di olio non serve che le frittelle ci affoghino ma basta un leggerissimo strato sul fondo. Cuocere i tarallini sia da un lato che dall'altro, controllandone attentamente la cottura e girandoli quando necessario.
Appena sono belli dorati adagiarli su carta asssorbente, asciugarli e cospargerli con la restante parte di sale.

19 commenti:

Federica ha detto...

Wow ma devono essere strepitosi!!! cavolo non la pm! mannaggia a me!
baci!

Carolina ha detto...

Ecco una bella idea per usare la mia/tua pasta madre figlia... Sai che non conoscevo questa ricetta!?
Probabilmente questo fine settimana faccio una pizzata utilizzando la pasta madre... Poi ti faccio sapere...
Buona giornata e un bacio grande!

ilcucchiaiodoro ha detto...

sembrano davvero "stuzzicosi"!!!

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Federica: Grazie bella! La pasta madre potresti provare a farla nascere con la fermentazione della farina con la mela!

@ Carolina: E' stato un tentativo anche per me! Però alla fine non è stato poi così male! Sono proprio curiosa dell'esperimento con la pizza devo provare anche io!
Poi fammi sapere!

@ ilcucchiaio d'oro: Grazie!!

Onde99 ha detto...

Che belli!!! Sono così... gonfii!!! Questa PM sta spopolando, ma giuro che, malgrado i vostri strepitosi risultati, non riuscirete a convincermi ad allevare un quarto animaletto domestico, per giunta in frigo! Mi incuriosisce il sale di Cipro: frutto delle tue scorribande al TGH?

Elisakitty's Kitchen ha detto...

:)))
Esattamente! Ammazza che memoria!
Comunque dopo il tuo consiglio di cercare al Carrefour ho smesso di cercali on line!
buona giornata!

furfecchia ha detto...

ma dai! la pasta madre fritta! sai che non ci avevo prorpio pensato???!!!!

e complimenti anche per le fragole qua sotto!
bacio
Silvia

Lo ha detto...

sono qui con la mia amica a guardare la foto....mi piace molto....quindi hai usato 100 gr di pasta madre appena rinfrescata??? un baciotto

ABBI FIDUCIA NEL SIGNORE ha detto...

Anch'io adoro la pasta madre e' un anno che c'e' l'ho ed anch'io cerco mille modi per smaltirla e provero' anche questo, ma il sale di Cipro? non credo di trovarlo da noi come sostituirlo?
Ciao Annamaria.

Elisakitty's Kitchen ha detto...

@ Furfecchia: Grazie per i complimenti! Io nemmeno c'avevo mai pensato a frigerla ma poi mi sono data un occhiata in giro e eho voluto tentare...

@ Lo: Esattamente! Ma come ti ripeto è un esperimento, magari senza rinfrescarla sarebbe stato meglio? Io non saprei proprio! :))

@ Annamaria: Io il sale l'ho comprato su internet. Sostituiscilo con Fler di sal oppure se non lo trovi usa mezzo cucchiaino di sale fino nell'impasto e sale grosso per salarli alla fine.

Tania ha detto...

Fritti?! Allora son buoni di sicuro!

Saretta ha detto...

Cavolo!!!questa mi è super nuova!
ammazza che bella e gustosissima idea!
bacione

Lady Cocca ha detto...

Giochino simpatico simpatico per te...corri ti aspettooooo ciaoooo

dolci a ...gogo!!! ha detto...

quante cose buone si riescono a fare con questa pasta madre che sembri viva di vita propria:-)sono deliziosi questi taralli!!!un bacio imma

JAJO ha detto...

Bravissima Elisa, vedo che ci stai prendendo proprio gusto :-D
Questi li farò anche io sabato (avevo visto una ricetta simile sul post di "nonna" hehehehehe)

Precisina ha detto...

Ciao cara! Ci siamo incastrate alla grande eh?! Comunque, robine buonissime a parte... la buona notizia e che se ne avanza, resta sempre lo sbriciolamento selvaggio... e se le briciole sanno di cipro, tanto meglio! N.

lelli ha detto...

Anche io voglio diventare proprietaria di pasta madre ... solo che la devo fare di >Kamut e non è che mi è venuta molto bene ... L'ultima ha si è suicidata qualche giorno fa ... non riesco ad andare oltre il secondo rinfresco ... sigh ... questi taralli devono essere spettacolari

Juls ha detto...

per i taralli potrei uccidere, buonissimi! come sei brava con la pasta madre! la coccoli proprio!
brava
baci

annamaria ha detto...

Grazie , Elisabetta, ieri li ho fatti ed anche pappati.ih!ih!!!.
Li ho anche postati sul mio blog, ciao e buona giornata !!;-))