Zuppa autunnale con quark e melagrana


Zuppa autunnale con quark e melagrana

Non avevo mai comprato il quark prima, è stata una sorprendente scoperta. Leggero e di una consistenza cremosa e compatta quasi yogurt greco quasi ricotta, insomma promosso. Di quark (o tofel) ne esistono di vari tipi quelli con l'aggiunta di panna e quelli magri, li avevo visti nella torta cheesecake tedesca è versatilissimo e si può usare quindi sia per il salato che per il dolce, la cara Alex insegna...
Dove trovarlo? Al solito Natura Si, anche se qualcuno lo trova anche alla lidl.
La tentazione di infilarlo in un dolce mi è venuta subito ma poi ho optato per il salato assaggiandolo in versione più "nature" per iniziare, forse ne avrei apprezzato meglio il gusto ed ecco già l'idea di scaldarmi un pochino le mani intorno ad una zuppa very comfort: passato di verdure mamma style arricchito da questo formaggio e da chicchi freschi di melegrana. Creando il contrasto caldo-freddo, dolce-salato-acidulo, parte liquida e parte croccante data dalla melagrana. Buone coccole!

ZUPPA AUTUNNALE CON QUARK E MELAGRANA (x4)

100 gr di bieta
1/2 finocchio
1 costa di sedano
1 carota
1/2 cipolla
1 patata
foglie di basilico
1/2 litro di brodo vegetale
100 gr di quark magro
melagrana
erba cipollina
foglie di finocchio
olio evo
fleur de sal

Prepare il brodo vegetale con sedano carota e cipolla. Lavare le verdure.
Tagliare a pezzetti il finocchio la patata le bietole metterle in un cassaeruola con 2 mestoli di brodo lasciar cuocere 10 minuti, mescolando. Aggiungere il basilico, l'erba cipollina, il sale e il resto del brodo. Chiudere la pentola e lasciar cuocere un ora.
Con il frullatore che preferite ridurre le verdure a purea, eventualmente aggiustare di sale.
Servire la zuppa calda con 1 quenelle di quark fredda al centro, guarire con la melagrana.
Io ho riportato anche i profumi che avevo messo all'interno quindi erba cipollina e foglioline di finocchio ma solo per guarnizione.
Con questa ricetta partecipo alla racconta di Antonella: Pane al pane... Vino al vino.

19 commenti:

pagnottella ha detto...

Non lo conoscevo il quark...mi hai incuriosita, spero di trovarlo nel negozietto bio da me.
Che zuppa deliziosa.
Buon inizio settimana baci :-)

lelli ha detto...

Ahhhh ma allora tu me lo fai di proposito , adesso mettero' in croce il mio ometto per andare da natura si ;)
Già l'idea di assaporare questa zuppetta mi rende la giornata meno pesante :)
Il melograno lo rubo ( shhhh non lo facciamo sapere in giro) dall'albero dei vicini ... hihhiih potrei chiederglielo ma visto che una volta gli ho chiesto un limone e mi hanno risposto che i limoni non si potevano cogliere , io per dispetto scavalco e ne prendo un paio insieme al melograno tiè

buona giornata cara

Ps come va la tua influenza?!!!!

dolci a ...gogo!!! ha detto...

che bella questa zuppa da vedersi am nn oso immaginare la squiitezza perche al vorrei subito!!!!bacioni imma

manu e silvia ha detto...

Neppure noi abbiamo mai provato il quark..ma ora ci hai messo curiosità! ottima soluzione epr il salato!!
bacioni

Carolina ha detto...

Io e i tuoi aggiornamenti abbiamo qualche problema ultimamente...
Non è possibile che tu l'abbia pubblicato 18 ore fa, perché stamani non me lo segnalava!!! Che succede? Idee?
Sai che non ho mai trovato il formaggio quark... Ho tante ricette (soprattutto svizzere) che lo utilizzano, ma non le ho mai messe in pratica proprio per questo motivo...
La tua zuppa deve essere buonissima, mi segno la ricetta e l'aggiungo alla mia collezione di zuppette...
Hai ricevuto le mie mail???
Bacio!

Federica ha detto...

davvero un gran bel piatto!! da provare!

Saretta ha detto...

Confermo la versatilità e neutralità del quark ma..nella zuppa non l'avevo mai provato!!!Ebbrava Eli!!!
Bacioni

Claudia ha detto...

No sapevo cosa fosse il quark fino ad ora... Bella zuppetta!!! Baci baci e buon inizio settimana :-)

Masterchef ha detto...

e brava devo dire che ultimamente mi stai lasciando a bocca aperta ma dove hai imparato a fare questi piatti???
bravissima

il mio nuovo blog
http://profumeriagiobotricello.blogspot.com

Micaela ha detto...

carinissima questa ricettina, molto originale. Io adoro la melagrana, me la segno.

Onde99 ha detto...

Bella la zuppa "mamma style", ma con il tocco acidulo, che lo rende "bloggabile". E bellissima anche la foto, complimenti!

Aiuolik ha detto...

Ormai mi sento in solitudine a mangiare la melagrana a fine pasto come un frutto. La blogsfera brulica di ricette che comprendono la melagrana e sembrano tutte molto invitanti!

Mirtilla ha detto...

particolarissima!!!
e che presentazione ;)

Antonella ha detto...

Nemmeno io ho ancora mai provato il quark....potrei cominciare proprio seguendo questa tua ricetta.....a proposito, posso portarla nella mia raccolta?
Un bacione!

mino ha detto...

Tra la foto (Bellissima) e la descrizione mi è venuta voglia di provare il quark.
Riesci sempre a rendere il tutto molto invitante.... ma proprio ogni cosa...vedi il quark
;-)

JAJO ha detto...

L'ho comprato una volta ma l'ho trovato un po' amaro. Certo che tu mi fai venir voglia di comprarlo di nuovo... :-)

cavoliamerenda ha detto...

è un ottima alternativa alla crème fraiche tra l'altro che da noi è quasi introvabile...
Mi piace questa melagrana prezzemolina, io ne ho due nuove giganti da inaugurare, prenderò qualche spunto =)

salsadisapa ha detto...

questa foto è uno spettacolo! anch'io conosco poco il quark: mi sa che appena guarisco vado a cercarlo dallo spaccia-formaggi di fiducia :-)

Manuela ha detto...

Non l'ho mai provato il quark , mi hai fatto venire la curiosità!La zuppa è moolto invitante, la mangerei volentieri per pranzo! Un caro saluto e buon fine settimana.